Vittorio Uccelli

Laureato in Architettura al Politecnico di Milano, è Dottore di Ricerca (PhD) in Composizione Architettonica (Università IUAV di Venezia, relatore prof. Giorgio Grassi). Attualmente insegna Composizione Architettonica nella sede di Mantova della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano–Leonardo.
Ha svolto attività didattica e di ricerca presso la facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Parma, presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano-Bovisa e presso le Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano–Leonardo nelle sedi di Mantova e di Piacenza.
I suoi studi e ricerche vertono sulla Composizione Architettonica, argomento sul quale ha scritto alcuni saggi con particolare riferimento al dibattito inerente la questione del carattere degli edifici. Ha organizzato numerosi eventi di Architettura, tra cui ricordiamo le mostre sull’opera di Giorgio Grassi e di Heinrich Tessenow, oltre che essere stato relatore e curatore di conferenze e seminari. È ideatore e direttore del workshop di architettura del Politecnico di Milano (in partnership con il Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano ed altri enti) La casa del poeta, architettura e poesia nella Casarola di Attilio Bertolucci.
È titolare dell’assegno di ricerca (Politecnico di Milano) dal titolo Progetto di valorizzazione del centro storico di Casarola.
Ha partecipato a numerosi concorsi di Architettura, molti dei quali hanno conseguito premi e riconoscimenti.
Vive e lavora a Basilicanova, nei pressi di Parma, dove si occupa prevalentemente di Progettazione Architettonica.

vittorio-uccelli-architetto